Segui
   
Otra Fuente
   
Production
   
su Facebook

 
  
Contatta
   Matteo Pesaresi
   su Facebook

                                                                                                                                                                                                                                               



 

 

 

La mia carriera ha inizio nel 1999, vincendo una borsa di studio nel campo   pubblicitario e insegnando nella Scuola Grafica G. Pellitteri di Arese, approdando successivamente nel 2000 nel campo del lavoro in un ' agenzia pubblicitaria in provincia di Milano. In questi anni mi avvicino parallelamente al mondo della musica, imparando a suonare la batteria, cominciando ad apprezzare diversi generi musicali tra cui il jazz, soul, fusion.

Mentre tutti cercano di scappare dall ' impegno della leva, mi intestardisco nel fare l' esatto contrario e faccio di tutto per vivere questa esperienza. Riesco ad essere inserito nell' Arma dei Carabinieri il giorno del mio diciottesimo compleanno. Iniziando da Torino, comincio a girare tutta l'Italia, prendendo parte a tutto quello che questa esperienza può darmi, imparando l'amicizia, l 'onore, la disciplina e la convivenza. L' esperienza finisce nel 2002, dove riprendendo la strada momentaneamente sospesa e tornando alla normalità, inizia ad intersecarsi la passione per il ballo.

Successivamente, cercando nuove esperienze e rincorrendo il significato della vita, prendo coraggio e decido di lasciare il lavoro iniziando un esperienza che toccherà diversi continenti, e diversi personaggi che andando avanti con il tempo inizieranno ad appassionarmi su tanti aspetti diversi, tra cui la filosofia, la psicologia, la natura, la fotografia, arricchendo cosa la mia crescita. Il capolinea di questa esperienza a Londra, dove vivrà poco meno di un anno. In questa ultima esperienza incontro Nicolas Angitano, grande esponente della salsa a Londra. Inizia con lui una lunga strada che mi porterà a crescere nel ballo facendo esplodere in me questa grande passione. Facendo esperienza di insegnamento al suo fianco, una volta tornato in Italia, intraprendo la carriera facendo del ballo la mia vita e il mio lavoro studiando con insegnanti di tutto il mondo, spaziando tra diversi tipi di ballo, tra cui, Salsa, Hip Hop, Rumba, Bachata, Funky, Afro.

Vengo ingaggiato nel 2005 da Rafael Gonzalez e Fernando Sosa nella scuola Tropical Gem di Milano. Prima come assistente, poi come insegnante. In contemporanea, dalla fusione di diversi personaggi, nasce un nuovo gruppo di ballo e scuola, a Lainate. Con questo gruppo farà le mie prime esperienze nello spettacolo, esibendomi in trasmissioni televisive, congressi, locali, in tutta Italia. Non dimentico in mezzo a tutte queste cose di dare sfogo alla mia sete di conoscenza spaziando nel corso degli anni, nelle arti marziali, pesca, viaggi, fotografia, filosofie orientali, bonsaistica, medicina tradizionale cinese, nuoto, seminari di diverse nature, quali psicologia, filosofia.
A questo punto mi sento di ringraziare Dj Francesco Monti. Una persona che ha dato il via ad una serie di eventi e di conoscenze, che in seguito, tramite la mia crescita professionale, porteranno ad essere richiesto da diverse scuole, locali, congressi e manifestazioni.

Dal Gennaio 2009 sento il bisogno di creare qualcosa di mio, qualcosa che si intrecci con il ballo e la mia filosofia di vita. Nasce quindi una idea che abbraccia la filosofia e la vita, la passione e il lavoro. Questa idea si differenzia da quello che potrebbe essere una scuola o un gruppo, perché vuole essere diversa da tutto quello che già esiste. Questa idea prenderà le sembianze di un movimento dal nome OTRA FUENTE, il cui significato infatti è "altra fonte ", o anche "senso contrario". Se tutti vanno in una direzione questo movimento andrà nel senso opposto. Tutto questo esula dal fossilizzarsi e da tutto quello che è remunerativo, portando le persone ad avvicinarsi alla vita usando come strumento il ballo, mezzo comune che permette questo aggancio e sinergia tra le persone. Questo movimento rispecchia quello che è il mio pensiero ed esperienza di vita. Le iniziative che promuovo nei canali sociali quali i corsi e le serate latine, spaziano in esperienze che toccano tutto quello che mi ha affascinato della vita. Quindi viaggi, stage, gite, gare, serate, creando possibilità migliori offrendo sconti nei locali ed iniziative in genere, cercando di far ricordare alla gente che fuori dal proprio piccolo esiste un grande mondo che aspetta di essere vissuto. I locali che abbracciano la mia filosofia ed il movimento “Otra Fuente” infatti, offrono la possibilità tramite il mio nome di avere degli sconti durante le serate.

Dalla collaborazione con la Scuola di Ballo GDS Giada di Lainate in Via Milano, invece nasce in me la voglia di crescere anche nel campo delle competizioni, partendo da Settembre 2010 con la possibilità di preparare delle coppie di ballo per le competizioni diventando Tecnico e Maestro di Ballo diplomato, della Federazione Italiana Danze Sportive - FIDS.
Dall 'inizio della nuova avventura Otra Fuente trovo al mio fianco una figura che assecondandomi, aprirà nuovi orizzonti, ampliando le mie capacità professionali. Questa figura che ormai ha preso l'identità di amico, porterà ad influenzarmi su diversi punti, tra cui il più importante, la musica. La figura in questione è Dj Fabrizio Zoro. Con lui intraprendo inoltre un percorso didattico, che sfocia nella conoscenza più profonda della musica. Infatti , sotto la supervisione del Maestro Rodolfo Guerra, inizio un corso di percussioni latine, per riuscire a comprendere la musica e vivere il reale senso che essa vuole trasmettere.

Questo cammino nella musica mi porta conoscere Tony Velardi, affermato compositore di musica latina, con il quale inizia un progetto musicale che mi porterà ad essere autore della celebre canzone SIN CELOS. E' a questo punto che ricevo il primo consenso come autore da Francisco Rojos, entrando a far parte della Compilation Salsa.it volume 7 in uscita a Novembre 2010. Un ringraziamento particolare và anche a Fabrizio Zoro per la collaborazione e Tito Moreno della Alosibla Edizioni Musicali.